mercoledì , 22 Gennaio 2020

Home » 1. Appalti » La violazione del citato art. 84 comma ottavo è rilevabile nel caso di specie, atteso che si tratta di una normativa generale applicabile a tutte le Amministrazioni pubbliche

La violazione del citato art. 84 comma ottavo è rilevabile nel caso di specie, atteso che si tratta di una normativa generale applicabile a tutte le Amministrazioni pubbliche

L’effetto dell’annullamento giurisdizionale del segmento procedimentale originato dalla nomina della commissione di gara, determina, nella menzionata terza gara di appalto, una retroazione caducante nei confronti della precedente fase procedimentale di presentazione delle offerte da parte delle ditte concorrenti. Essendo ormai conosciute, le offerte già presentate non possono essere utilizzate in un’eventuale riedizione della gara stessa. Ne consegue che l’Amministrazione potrà – se ritiene – riavviare il procedimento, aprendo i termini per la presentazione di nuove offerte da parte delle ditte concorrenti, ovvero, in alternativa, potrà proporre, in via di autotutela, un nuovo bando di gara

L’Amministrazione resistente ha proceduto all’aggiudicazione provvisoria della terza gara di appalto, ma non a quella definitiva, né tampoco alla stipula del contratto. La natura di atto endo-procedimentale rende l’aggiudicazione provvisoria inidonea a produrre la definitiva lesione dell’interesse dell’impresa che non è risultata vincitrice, di talché la sua impugnazione costituisce una facoltà, non già un onere.

Nondimeno, deve ritenersi ammissibile il ricorso avverso l’aggiudicazione provvisoria, atteso che tale atto, pur non determinando la conclusione del procedimento di gara, appare – di per sé – lesivo dell’interesse delle parti ricorrenti a vedersi aggiudicata la gara, nonché del loro interesse strumentale a vedere la gara annullata prima e, poi, nuovamente bandita

 

sentenza numero 624 del 24 luglio 2009 emessa dal Tar Molise, Campobasso

 


Per leggere interamente l'articolo...

Effettua il login

Accedi gratuitamente per 15 giorni

> ATTIVA LA PROVA GRATUITA

La violazione del citato art. 84 comma ottavo è rilevabile nel caso di specie, atteso che si tratta di una normativa generale applicabile a tutte le Amministrazioni pubbliche Reviewed by on . L’effetto dell’annullamento giurisdizionale del segmento procedimentale originato dalla nomina della commissione di gara, determina, nella menzionata terza gara L’effetto dell’annullamento giurisdizionale del segmento procedimentale originato dalla nomina della commissione di gara, determina, nella menzionata terza gara Rating: 0
UA-24519183-2