lunedì , 24 settembre 2018

Home » Videoconferenze e workshop

Videoconferenze e workshop

Videoconferenze a cura di Sonia Lazzini

Marzo 2018

I DUE PARADOSSI DELLA GARANZIA PROVVISORIA

Quali sono le irregolarità sempre sanabili?
ORE 15.00/17.00

20 Marzo 2018

 

Da maggio 2017 non ci sono novità sotto il profilo legislativo in materia di modalità ed escussione della garanzia provvisoria. Sono invece numerose le sentenze della giustizia amministrativa a far emergere due paradossi:

  • Poichè la garanzia provvisoria non è imposta “a pena di esclusione” non si può venir esclusi se la stessa non viene presentata; le sue irregolarità inoltre devono essere sanate attraverso il soccorso istruttorio;
  • Di contro, un’ultimissima decisione del Consiglio di Stato afferma che l’esclusione è obbligatoria se manca l’impegno ad emettere la garanzia definitiva.

Ora poiché le micro, piccole e medie imprese, sono esonerate dalla presentazione di detto impegno, solo le imprese grandi potranno essere escluse per mancanza della garanzia provvisoria. Resta ancora un problema a cui cercheremo di dare risposta: quali dovrebbero essere gli obblighi se il concorrente dovesse decidere di presentare anche la garanzia definitiva in modalità “cauzione”?

 

 

ASSICURABILITÀ DEI FATTI ILLECITI DELLA pa E DEI SUOI AMMINISTRATORI E DIPENDENTI

Tanti dubbi, alcune certezze
ORE 15.00/17.00

27 Marzo 2018

 

Le norme in tema di responsabilità civile nella Pubblica Amministrazione (PA) rappresentano una granitica certezza, sebbene non sempre risultano chiari i contorni della colpa lieve dei singoli dipendenti (sia civile che contabile).

Quello che rende la materia non facilmente “digeribile”, anche da parte dell’assicuratore, sono le sentenze sia della Cassazione (comportamenti illeciti) che del Consiglio di Stato (provvedimenti illeciti): si pensi ai risvolti assicurativi del concetto di immedesimazione organica, della responsabilità oggettiva in materia di appalti pubblici oppure delle clausole sul vincolo di solidarietà o anche della giurisdizione della Corte dei Conti nei confronti delle Società in house.

Anche la Corte dei Conti sta influendo in maniera profonda: specialmente dopo la Legge Gelli/Bianco, sotto la lente del giudice contabile, ci sono anche le singole condizioni di polizza (vedi le conseguenze della scelta della cd “franchigia aggregata”).

Cercheremo quindi di porre alcuni punti fermi per una corretta impostazione dei capitolati di polizza RCT/RCO e per le perdite pecuniarie da provvedimento illecito.

 

leaderboard_PROMO
UA-24519183-2