mercoledì , 17 Luglio 2024

Home » 2. Cauzioni » vi sono due elementi che consentono di ritenere applicabile il potere-dovere di soccorso della stazione appaltante a proposito della cauzione provvisoria

vi sono due elementi che consentono di ritenere applicabile il potere-dovere di soccorso della stazione appaltante a proposito della cauzione provvisoria

l’art. 75 comma 1 del Dlgs. 163/2006 non prevede espressamente l’esclusione dalla gara come sanzione per la violazione dell’obbligo di presentare la cauzione provvisoria

sentenza numero 877 del 22 ottobre 2013 pronunciata dal Tar Lombardia, Brescia

In primo luogo, l’art. 75 comma 1 del Dlgs. 163/2006 non prevede espressamente l’esclusione dalla gara come sanzione per la violazione dell’obbligo di presentare la cauzione provvisoria, a differenza di quanto stabilito nel successivo comma 8 a proposito dell’impegno a rilasciare la cauzione definitiva. Questa indicazione, seppure di carattere formale, va tenuta in debito conto, essendo vietata l’estensione in via analogica delle cause di esclusione.

 


Per leggere interamente l'articolo...

Effettua il login

Accedi gratuitamente per 15 giorni

> ATTIVA LA PROVA GRATUITA

vi sono due elementi che consentono di ritenere applicabile il potere-dovere di soccorso della stazione appaltante a proposito della cauzione provvisoria Reviewed by on . sentenza numero 877 del 22 ottobre 2013 pronunciata dal Tar Lombardia, Brescia In primo luogo, l’art. 75 comma 1 del Dlgs. 163/2006 non prevede espressamente l’ sentenza numero 877 del 22 ottobre 2013 pronunciata dal Tar Lombardia, Brescia In primo luogo, l’art. 75 comma 1 del Dlgs. 163/2006 non prevede espressamente l’ Rating: 0
UA-24519183-2