lunedì , 11 dicembre 2017

la natura di meri pareri dei comunicati del Presidente dell’ANAC, privi di qualsivoglia efficacia vincolante

la natura di meri pareri dei comunicati del Presidente dell’ANAC, privi di qualsivoglia efficacia vincolante

Tar Umbria, Perugia ordinanza numero 428 del 29 maggio 2017 nessuna decisiva rilevanza può attribuirsi al comunicato del Presidente dell’ANAC del 5 ottobre 2016 pervicacemente inv ...

Read More »
il servizio di consulenza assicurativa e brokeraggio è una prestazione di natura esclusivamente intellettuale

il servizio di consulenza assicurativa e brokeraggio è una prestazione di natura esclusivamente intellettuale

Tar Umbria, Perugia sentenza numero 390 del 17 maggio 2017 Come ben evidenziato dalla ricorrente, si tratta di un complesso di attività di cui non può a priori escludersi il risch ...

Read More »
le stazioni appaltanti devono motivare la mancata suddivisione dell’appalto in lotti

le stazioni appaltanti devono motivare la mancata suddivisione dell’appalto in lotti

Tar Umbria, Perugia sentenza numero 391 del 17 maggio 2017 Con il primo mezzo di gravame, la società ricorrente lamenta la violazione degli artt. 30, 51 e 81 del nuovo codice dei ...

Read More »
Ciò che rileva non è dunque la circostanza che sia stata la mandataria a sottoscrivere il contratto, ma che la polizza sia intestata a tutti i soggetti costituenti il raggruppamento

Ciò che rileva non è dunque la circostanza che sia stata la mandataria a sottoscrivere il contratto, ma che la polizza sia intestata a tutti i soggetti costituenti il raggruppamento

Tar Umbria, Perugia sentenza numero 180 del 9 marzo 2017 La A.S.D. ricorrente deduce poi che il raggruppamento aggiudicatario avrebbe dovuto essere escluso in quanto ha prodotto i ...

Read More »
L’incompletezza della domanda non può mai giustificare, in quanto tale, l’esclusione da una pubblica gara, anche in considerazione degli istituti del “falso innocuo” o “omissione innocua” che richiedono un controllo sostanziale

L’incompletezza della domanda non può mai giustificare, in quanto tale, l’esclusione da una pubblica gara, anche in considerazione degli istituti del “falso innocuo” o “omissione innocua” che richiedono un controllo sostanziale

Cosi nella sentenza numero 749  dell' 1 dicembre 2016 pronunciata dal Tar Perugia E’ principio altrettanto consolidato in giurisprudenza quello per cui in presenza di regole formu ...

Read More »
Sul piano economico, il concessionario utilizza quanto ottiene in concessione a fini di lucro, assumendo il rischio economico connesso alla gestione del servizio, svolto con mezzi propri

Sul piano economico, il concessionario utilizza quanto ottiene in concessione a fini di lucro, assumendo il rischio economico connesso alla gestione del servizio, svolto con mezzi propri

Tar Umbria, Perugia sentenza numero 653 del 19 ottobre 2016 Deve premettersi che l'affidamento del servizio di gestione di distributori automatici di snack e bevande è ricondotto ...

Read More »
la società  lamenta la mancata indicazione nel bando del valore reale della concessione, in quanto privo del fatturato stimato

la società lamenta la mancata indicazione nel bando del valore reale della concessione, in quanto privo del fatturato stimato

Tar Umbria, Perugia sentenza numero 653 del 19 ottobre 2016 Lamenta la società ricorrente, operante nello specifico settore di riferimento ed interessata a partecipare alla gara, ...

Read More »
leaderboard_PROMO
UA-24519183-2