lunedì , 11 dicembre 2017

revoca di un atto amministrativo: l’ obbligo di motivare deve essere assolto con massima diligenza ed analitica puntualità

revoca di un atto amministrativo: l’ obbligo di motivare deve essere assolto con massima diligenza ed analitica puntualità

decisione numero 491 del 17 novembre 2017 pronunciata dal Consiglio Di Giustizia Amministrativa Per La Regione Siciliana ...

Read More »
la “colpa” consiste  oltreché nella negligenza, imprudenza e/o imperizia, proprio nella inosservanza di leggi, regolamento, ordini o discipline

la “colpa” consiste oltreché nella negligenza, imprudenza e/o imperizia, proprio nella inosservanza di leggi, regolamento, ordini o discipline

decisione numero 478 del 7 novembre 2017 pronunciata dal Consiglio Di Giustizia Amministrativa Per La Regione Siciliana ...

Read More »
Le uniche fonti della procedura di gara sono costituite dal bando, dal capitolato e dal disciplinare, unitamente agli eventuali allegati

Le uniche fonti della procedura di gara sono costituite dal bando, dal capitolato e dal disciplinare, unitamente agli eventuali allegati

decisione numero 473 del 3 novembre 2017 pronunciata dal Consiglio Di Giustizia Amministrativa Per La Regione Siciliana ...

Read More »
riconosciuto il risarcimento del danno per equivalente:  corrispettivo del lucro cessante e del danno curriculare subìto

riconosciuto il risarcimento del danno per equivalente: corrispettivo del lucro cessante e del danno curriculare subìto

deve farsi luogo, come richiesto fin dal primo grado dalla odierna appellante, alla misura riparatoria del risarcimento del danno per equivalente a mezzo del pagamento, a carico d ...

Read More »
L’Amministrazione comunale ha violato i principi di matrice comunitaria posti a tutela della libera concorrenza fra gli operatori economici

L’Amministrazione comunale ha violato i principi di matrice comunitaria posti a tutela della libera concorrenza fra gli operatori economici

L’Amministrazione comunale ha violato i principi di matrice comunitaria posti a tutela della libera concorrenza fra gli operatori economici per non essersi attenuta alle risultanz ...

Read More »
le stringenti condizioni normative per l’ammissibilità della deroga all’obbligo di gara appaiono vieppiù corroborate

le stringenti condizioni normative per l’ammissibilità della deroga all’obbligo di gara appaiono vieppiù corroborate

CONSIGLIO DI GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA PER LA REGIONE SICILIANA sentenza numero 339 del 25 luglio 2017   ...

Read More »
assenza di specifiche disposizioni legislative che impongano sia l’intestazione che la sottoscrizione della garanzia provvisoria anche in capo al soggetto ausiliario

assenza di specifiche disposizioni legislative che impongano sia l’intestazione che la sottoscrizione della garanzia provvisoria anche in capo al soggetto ausiliario

Tar Sicilia, Palermo sentenza numero 296 del 2 febbraio 2012 Con il primo motivo la controinteressatas.r.l. deduce l’illegittimità della mancata esclusione della ricorrente s.r.l. ...

Read More »
Quanto poi al fatto che il rilascio della garanzia risulta condizionato all’aggiudicazione o all’affidamento, ciò appare normale

Quanto poi al fatto che il rilascio della garanzia risulta condizionato all’aggiudicazione o all’affidamento, ciò appare normale

Consiglio Di Giustizia Amministrativa Per La Regione Siciliana decisione numero 221 del 23 maggio 2017 Con il terzo motivo di cui all’appello incidentale, la controinteressata lam ...

Read More »
il danneggiato, ha un puntuale dovere, ai sensi dell’art. 1227 c.c.( implicitamente richiamato dall’art. 30 c.p.a.), di non concorrere ad aggravare il danno

il danneggiato, ha un puntuale dovere, ai sensi dell’art. 1227 c.c.( implicitamente richiamato dall’art. 30 c.p.a.), di non concorrere ad aggravare il danno

Consiglio Di Giustizia Amministrativa Per La Regione Siciliana decisione numero 180 del 10 aprile 2017 il rilevato vizio genetico nella composizione dell’organo tecnico valutatore ...

Read More »
Ad una tesi tendenzialmente escludente che impone all’amministrazione di motivare le ragioni per le quale ritenga di estendere l’invito anche al gestore uscente

Ad una tesi tendenzialmente escludente che impone all’amministrazione di motivare le ragioni per le quale ritenga di estendere l’invito anche al gestore uscente

Consiglio Di Giustizia Amministrativa Per La Regione Siciliana decisione numero 188 del 12 aprile 2017 si controverte sulle modalità di declinazione del principio di rotazione di ...

Read More »
leaderboard_PROMO
UA-24519183-2