martedì , 21 Maggio 2024

la qualificazione del danno da illecito provvedimentale rientra nello schema della responsabilità extra contrattuale disciplinata dall’art. 2043 c.c.;

la qualificazione del danno da illecito provvedimentale rientra nello schema della responsabilità extra contrattuale disciplinata dall’art. 2043 c.c.;

Consiglio di Stato decisione numero 4823 del 22 ottobre 2015 Circa la consistenza dell’onere probatorio che incombe sulla parte che propone domanda di risarcimento del danno davan ...

Read More »
Se il danno era evitabile, esso, come tale, va escluso, nella specie, dall’area della risarcibilità ai sensi del punto 3° seconda parte dell’articolo 30 c.p.a.; norma che, come noto, replica nella sostanza la previsione dell’art. 1227, 2° comma, del c.c.

Se il danno era evitabile, esso, come tale, va escluso, nella specie, dall’area della risarcibilità ai sensi del punto 3° seconda parte dell’articolo 30 c.p.a.; norma che, come noto, replica nella sostanza la previsione dell’art. 1227, 2° comma, del c.c.

Consiglio di Stato decisione numero 4817 del 22 ottobre 2015 l primo giudice, dopo aver qualificato l’interesse leso dal Comune come interesse legittimo pretensivo, ha escluso che ...

Read More »
E’ soltanto la lesione al bene della vita, infatti, che qualifica in termini di “ingiustizia” il danno derivante dal provvedimento illegittimo e colpevole dell’amministrazione e lo rende risarcibile.

E’ soltanto la lesione al bene della vita, infatti, che qualifica in termini di “ingiustizia” il danno derivante dal provvedimento illegittimo e colpevole dell’amministrazione e lo rende risarcibile.

lesione bene vita qualifica ingiusto danno provvedimento illegittimo colpevole e lo rende risarcibile passaggio tratto dalla sentenza numero 11207 dell' 11 settembre 2015 pronunci ...

Read More »
si presume che l’impresa abbia riutilizzato mezzi e manodopera per altri lavori a titolo di aliunde perceptum

si presume che l’impresa abbia riutilizzato mezzi e manodopera per altri lavori a titolo di aliunde perceptum

passaggio tratto dalla sentenza numero 11207 dell' 11 settembre 2015 pronunciata dal Tar Lazio, Roma ...

Read More »
EDITORIALE:CULPA IN AFFIDANDO_nuova definizione di lesione di interesse legittimo e giudice ordinario per la responsabilità precontrattuale della pa

EDITORIALE:CULPA IN AFFIDANDO_nuova definizione di lesione di interesse legittimo e giudice ordinario per la responsabilità precontrattuale della pa

Si ricorda che tra le spese risarcibili vi posso rientrare quelle per garanzie fideiussorie e polizze ...

Read More »
La Corte di Cassazione non riconosce il risarcimento del danno subito a seguito di una caduta sul bordo di una piscina

La Corte di Cassazione non riconosce il risarcimento del danno subito a seguito di una caduta sul bordo di una piscina

La Suprema Corte di Cassazione accoglie il ricorso per il quale nella motivazione della decisione impugnata non vi è traccia del riscontro dell'elemento soggettivo e del nesso cau ...

Read More »
può affermarsi la responsabilità dell’amministrazione per danni conseguenti a un atto illegittimo quando la violazione risulti grave

può affermarsi la responsabilità dell’amministrazione per danni conseguenti a un atto illegittimo quando la violazione risulti grave

Un'ormai del tutto consolidata giurisprudenza afferma che ai fini dell'ammissibilità della domanda di risarcimento del danno a carico della Pubblica Amministrazione non è sufficie ...

Read More »
UA-24519183-2