mercoledì , 12 Giugno 2024

Home » 1. Appalti » se è vero che la necessità di munirsi della polizza in discussione “riguardava la fase esecutiva”

se è vero che la necessità di munirsi della polizza in discussione “riguardava la fase esecutiva”

è però evidente che il costo in essa insito doveva essere valutato sin dalla formulazione dell’offerta di gara, ed assurgeva a posta significativa nell’ambito della relativa verifica di congruità

La Commissione ha osservato che l’impresa aveva allegato un preventivo di polizza della compagnia * Vienna Insurance Group per un premio di importo annuale di 11.500 euro, importo da essa reputato sottostimato in quanto da confrontare con il costo medio, per il tipo di copertura richiesto, di 160.000 euro annui.

E’ stato rilevato, inoltre, che la polizza prevedeva un diritto di rivalsa della compagnia nei confronti dell’Amministrazione, ciò che non sarebbe stato ammissibile.

passaggio tratto dalla decisione numero 90 del 16 gennaio 2015 pronunciata dal Consiglio di Stato


Per leggere interamente l'articolo...

Effettua il login

Accedi gratuitamente per 15 giorni

> ATTIVA LA PROVA GRATUITA

 

se è vero che la necessità di munirsi della polizza in discussione “riguardava la fase esecutiva” Reviewed by on . La Commissione ha osservato che l’impresa aveva allegato un preventivo di polizza della compagnia * Vienna Insurance Group per un premio di importo annuale di 1 La Commissione ha osservato che l’impresa aveva allegato un preventivo di polizza della compagnia * Vienna Insurance Group per un premio di importo annuale di 1 Rating: 0
UA-24519183-2