mercoledì , 12 Giugno 2024

Home » 2. Cauzioni » Le tre sanzioni di cui alla norma sul sorteggio (art. 48 del decreto legislativo 163/2006 smi ) sono automatiche ma autonome: l’escussione della cauzione e segnalazione all’Autorità possono essere discusse indipendentemente dall’impugnazione del provvedimento di esclusione dalla gara

Le tre sanzioni di cui alla norma sul sorteggio (art. 48 del decreto legislativo 163/2006 smi ) sono automatiche ma autonome: l’escussione della cauzione e segnalazione all’Autorità possono essere discusse indipendentemente dall’impugnazione del provvedimento di esclusione dalla gara

Maggio 3, 2014 4:41 pm by: Category: 2. Cauzioni Leave a comment A+ / A-

Le tre sanzioni di cui alla norma sul sorteggio (art. 48 del decreto legislativo 163/2006 smi ) sono automatiche ma autonome: l’escussione della cauzione e segnalazione all’Autorità possono essere discusse indipendentemente dall’impugnazione del provvedimento di esclusione dalla gara

La norma di cui all’articolo 10 comma 1 quater della Merloni (ora art. 48 del decreto legislativo 163/2006 smi) è costantemente interpretata nel senso che esclusione dalla gara, escussione della cauzione e segnalazione all’Autorità sono conseguenze automatiche del verificarsi dei presupposti in essa previsti (la mancata documentazione nel termine di 10 giorni dalla richiesta del possesso dei requisiti di capacità economico-finanziaria e tecnico-organizzativa): le tre sanzioni sono peraltro autonome, suscettibili di separata impugnazione dinanzi al giudice amministrativo e pertanto nessuna preclusione, dunque, potrebbe discendere dal consolidamento dell’atto di esclusione..

Il Consiglio di Stato, con la decisione numero 3704 del 27 giugno 2007, in tema di natura delle tre sanzioni abbinate alla mancata dimostrazione dei requisiti di ordine speciale, nel dichiararle automatiche, le considera altresì autonome


Per leggere interamente l'articolo...

Effettua il login

Accedi gratuitamente per 15 giorni

> ATTIVA LA PROVA GRATUITA

 

Le tre sanzioni di cui alla norma sul sorteggio (art. 48 del decreto legislativo 163/2006 smi ) sono automatiche ma autonome: l’escussione della cauzione e segnalazione all’Autorità possono essere discusse indipendentemente dall’impugnazione del provvedimento di esclusione dalla gara Reviewed by on . Le tre sanzioni di cui alla norma sul sorteggio (art. 48 del decreto legislativo 163/2006 smi ) sono automatiche ma autonome: l’escussione della cauzione e segn Le tre sanzioni di cui alla norma sul sorteggio (art. 48 del decreto legislativo 163/2006 smi ) sono automatiche ma autonome: l’escussione della cauzione e segn Rating: 0

Leave a Comment

UA-24519183-2