sabato , 14 Dicembre 2019

Home » 3. Responsabilità » responsabilità del tardivo recapito

responsabilità del tardivo recapito

l’imputazione oggettiva di responsabilità , anche nelle ipotesi di assenza di qualsivoglia addebito al concorrente a titolo di colpa e persino nei casi eccezionali di forza maggiore, con previsione dell’esonero di responsabilità della p.a., urta contro i principi generali in materia di gare pubbliche.

l’art. 16 del disciplinare di gara va dichiarato nullo laddove prevede che l’offerente debba essere escluso in ogni caso di ritardo nella presentazione del plico, anche qualora lo stesso non giunga a destinazione in tempo utile a causa di forza maggiore, con esonero di ogni responsabilità della stazione appaltante anche nel caso di fatto addebitabile alla stessa.

sentenza numero 6054 del 17 ottobre 2018 pronunciata dal Tar Campania, Napoli


Per leggere interamente l'articolo...

Effettua il login

Accedi gratuitamente per 15 giorni

> ATTIVA LA PROVA GRATUITA

responsabilità del tardivo recapito Reviewed by on . l’art. 16 del disciplinare di gara va dichiarato nullo laddove prevede che l’offerente debba essere escluso in ogni caso di ritardo nella presentazione del plic l’art. 16 del disciplinare di gara va dichiarato nullo laddove prevede che l’offerente debba essere escluso in ogni caso di ritardo nella presentazione del plic Rating: 0
UA-24519183-2