lunedì , 24 settembre 2018

Home » 2. Cauzioni » perentorietà del termine per il soccorso istruttorio e l’essenzialità della cauzione provvisoria

perentorietà del termine per il soccorso istruttorio e l’essenzialità della cauzione provvisoria

Nel caso di specie non può dirsi che, a monte, non sussista la necessaria garanzia, posto che la cauzione prestata, pur non suddivisa per i singoli lotti così come richiesto dal disciplinare di gara, comunque è stata prestata per l’intero, sicché l’Amministrazione, comunque, è certamente garantita nel caso di mancata stipula di tutti i lotti.

sentenza numero 752 del 12 aprile 2018 pronunciata dal Tar Sicilia, Catania

il motivo di estromissione di parte ricorrente consiste nella mancata indicazione, in conformità al dictum previsto nel disciplinare di gara, nella cauzione provvisoria dei singoli importi previsti per la garanzia relativa ai singoli 5 lotti alla cui assegnazione la ricorrente ha inteso partecipare, mentre risulta ivi inserito il corretto ammontare complessivo (quale somma degli stessi).


Per leggere interamente l'articolo...

Effettua il login

Accedi gratuitamente per 15 giorni

> ATTIVA LA PROVA GRATUITA

perentorietà del termine per il soccorso istruttorio e l’essenzialità della cauzione provvisoria Reviewed by on . sentenza numero 752 del 12 aprile 2018 pronunciata dal Tar Sicilia, Catania il motivo di estromissione di parte ricorrente consiste nella mancata indicazione, i sentenza numero 752 del 12 aprile 2018 pronunciata dal Tar Sicilia, Catania il motivo di estromissione di parte ricorrente consiste nella mancata indicazione, i Rating: 0
leaderboard_PROMO
UA-24519183-2