lunedì , 26 Febbraio 2024

Home » 2. Cauzioni » l’inserimento in un contratto di fideiussione di una clausola di pagamento “a prima richiesta” e “senza eccezioni” vale di per sé a qualificare il negozio come contratto autonomo di garanzia

l’inserimento in un contratto di fideiussione di una clausola di pagamento “a prima richiesta” e “senza eccezioni” vale di per sé a qualificare il negozio come contratto autonomo di garanzia

sentenza numero 6828 del 18 dicembre 2014 pronunciata dal Tar Campania, Napoli

deve essere accettata la polizza provvisoria che , ancorchè non contenga l’espressa <esclusione in capo al fideiussore della possibilità di opporre eccezioni contro il creditore ai sensi dell’articolo 1945 c.c>> preveda invece che <<Assicurazioni s.p.a. si obbliga ad effettuare il pagamento della cauzione a prima e semplice richiesta scritta dell’Amministrazione e, comunque, non oltre quindici giorni dalla ricezione della detta richiesta, cui peraltro non potrà essere opposta alcuna eccezione>>


Per leggere interamente l'articolo...

Effettua il login

Accedi gratuitamente per 15 giorni

> ATTIVA LA PROVA GRATUITA

l’inserimento in un contratto di fideiussione di una clausola di pagamento “a prima richiesta” e “senza eccezioni” vale di per sé a qualificare il negozio come contratto autonomo di garanzia Reviewed by on . deve essere accettata la polizza provvisoria che , ancorchè non contenga l'espressa <esclusione in capo al fideiussore della possibilità di opporre eccezioni deve essere accettata la polizza provvisoria che , ancorchè non contenga l'espressa <esclusione in capo al fideiussore della possibilità di opporre eccezioni Rating: 0
UA-24519183-2