lunedì , 26 Febbraio 2024

Home » 3. Responsabilità » L’inerzia processuale ha comporato l’aggravamento del danno

L’inerzia processuale ha comporato l’aggravamento del danno

Non deve essere risarcito il danno che il creditore non avrebbe subito se avesse serbato il comportamento collaborativo cui è tenuto, secondo correttezza.
 Si vuole, a questa stregua, circoscrivere il danno derivante dall’inadempimento entro i limiti che rappresentano una diretta conseguenza dell’altrui colpa

Per leggere interamente l'articolo...

Effettua il login

Accedi gratuitamente per 15 giorni

> ATTIVA LA PROVA GRATUITA

L’inerzia processuale ha comporato l’aggravamento del danno Reviewed by on . Non deve essere risarcito il danno che il creditore non avrebbe subito se avesse serbato il comportamento collaborativo cui è tenuto, secondo correttezza.  Si v Non deve essere risarcito il danno che il creditore non avrebbe subito se avesse serbato il comportamento collaborativo cui è tenuto, secondo correttezza.  Si v Rating: 0
UA-24519183-2