giovedì , 26 Maggio 2022

Home » 3. Responsabilità » l’attività di ‘medico competente’ è inclusa nella polizza di rct

l’attività di ‘medico competente’ è inclusa nella polizza di rct

La compagnia di assicurazioni ha dichiarato che <<nella copertura assicurativa originaria è compresa l’attività di medico competente incaricato dalla contraente così come previsto dall’art. 41 del D.Lgs. 81/08”, ovviamente “in funzione di secondo rischio rispetto alla polizza di responsabilità civile professionale stipulata singolarmente dai medici competenti incaricati dalla contraente”
La polizza presentata con un massimale di € 5.000.000 per danni a persone e di € 2.500.000 per danni a cose, garantisce le “attività di coordinamento ed assistenza alle aziende in materia di sicurezza e di igiene sul lavoro”, senza specifici riferimenti alle attività che la contraente sarebbe stata chiamata a svolgere per l’assolvimento dell’incarico di ‘medico competente’.
Non vi è ragione per ritenere che dette attività non debbano ritenersi incluse nei compiti di assistenza in materia di igiene sul lavoro che formano oggetto della garanzia assicurativa, tanto più che le condizioni particolari allegate alla polizza non prevedono delimitazioni o esclusioni di sorta al riguardo
nessun rilievo può essere mosso nei confronti della stazione appaltante la quale ha puntualmente accertato il possesso dei requisiti di partecipazione in capo al raggruppamento aggiudicatario, nello specifico documentati da una polizza assicurativa avente un oggetto corrispondente, senza esclusioni, alle attività che formavano oggetto del servizio posto in gara.
Del tutto esente da mende appare anche il comportamento del soggetto aggiudicatario che, dapprima, si è curato di stipulare il prescritto contratto di assicurazione con una primaria compagnia del settore, peraltro con un massimale ben più elevato di quello richiesto dalla legge di gara, e, successivamente, si è anche attivato con l’assicuratore perché fossero più rigorosamente definiti i confini delle prestazioni garantite dalla copertura assicurativa.
Sarebbe del tutto iniquo, d’altronde, far ricadere sul concorrente le eventuali conseguenze pregiudizievoli dell’imperfetta redazione di uno strumento contrattuale (la polizza assicurativa) che si presume unilateralmente predisposto dall’altro contraente
Passaggio tratto dalla sentenza numero 964 del 9 settembre 2011 pronunciata dal Tar Piemonte, Torino

Per leggere interamente l'articolo...

Effettua il login

Accedi gratuitamente per 15 giorni

> ATTIVA LA PROVA GRATUITA

l’attività di ‘medico competente’ è inclusa nella polizza di rct Reviewed by on . La compagnia di assicurazioni ha dichiarato che <<nella copertura assicurativa originaria è compresa l’attività di medico competente incaricato dalla cont La compagnia di assicurazioni ha dichiarato che <<nella copertura assicurativa originaria è compresa l’attività di medico competente incaricato dalla cont Rating: 0
UA-24519183-2