lunedì , 21 maggio 2018

Home » L'Esperto Risponde » l’art. 9 della legge 8 marzo 2017, n. 24 (legge Gelli/Bianco) puo’ avere effetto retroattivo?

l’art. 9 della legge 8 marzo 2017, n. 24 (legge Gelli/Bianco) puo’ avere effetto retroattivo?

la risposta negativa nel seguente passaggio tratto dalla

Corte dei Conti della Sicilia, sentenza numer0 76 del 6 febbraio 2018

[level-accesso-ai-contenuti-del-blog]

un importante passaggio

6. La difesa del dott. A_, in ultimo, richiama l’art. 9 della legge 8 marzo 2017, n. 24, sia per escludere la sua responsabilità sia per ridurre l’eventuale condanna.

            La norma invocata non si applica alla fattispecie in esame poiché è entrata in vigore in data 01.04.2017, addirittura in epoca successiva alla notifica dell’atto di citazione; la stessa ha natura esclusivamente sostanziale, basata sulla ricorrenza di determinati presupposti e condizioni, e, pertanto, non può avere alcuna efficacia retroattiva.

            Né tale norma, tenuto conto della gravità della condotta posta in essere dal convenuto, come emergente dalle consulenze tecniche in atti, può giustificare in qualche modo la riduzione dell’addebito prendendo a riferimento i parametri economici ivi utilizzati

[/level-accesso-ai-contenuti-del-blog]

 

l’art. 9 della legge 8 marzo 2017, n. 24 (legge Gelli/Bianco) puo’ avere effetto retroattivo? Reviewed by on . la risposta negativa nel seguente passaggio tratto dalla Corte dei Conti della Sicilia, sentenza numer0 76 del 6 febbraio 2018 [level-accesso-ai-contenuti-del-b la risposta negativa nel seguente passaggio tratto dalla Corte dei Conti della Sicilia, sentenza numer0 76 del 6 febbraio 2018 [level-accesso-ai-contenuti-del-b Rating: 0
leaderboard_PROMO
UA-24519183-2