martedì , 21 Maggio 2024

Home » 2. Cauzioni » L’aggiudicazione definitiva e la stipula del contratto devono, di conseguenza, essere subordinati all’esito positivo delle verifiche a seguito dell’aggiudicazione provvisoria, ai sensi dell’art. 12 d.lgs. n. 163 del 2006.

L’aggiudicazione definitiva e la stipula del contratto devono, di conseguenza, essere subordinati all’esito positivo delle verifiche a seguito dell’aggiudicazione provvisoria, ai sensi dell’art. 12 d.lgs. n. 163 del 2006.

l’esito negativo dei controlli e, quindi, la mancata attivazione della rete richiesta, che non potrebbe essere effettuata in assenza dei convenzionamenti richiesti dal bando di gara, entro il termine indicato, essendo, come detto, causa di decadenza dell’aggiudicazione per inammissibilità dell’offerta, da ritenersi non affidabile, comporta altresì l’escussione della cauzione provvisoria ex art. 75, comma 6, d.lgs. n. 163 del 2006.

Consiglio di Stato decisione numero 1902 del 12 maggio 2016


Per leggere interamente l'articolo...

Effettua il login

Accedi gratuitamente per 15 giorni

> ATTIVA LA PROVA GRATUITA

L’aggiudicazione definitiva e la stipula del contratto devono, di conseguenza, essere subordinati all’esito positivo delle verifiche a seguito dell’aggiudicazione provvisoria, ai sensi dell’art. 12 d.lgs. n. 163 del 2006. Reviewed by on . Consiglio di Stato decisione numero 1902 del 12 maggio 2016 [level-accesso-ai-contenuti-del-blog] [toggle style="closed" title="alcuni importanti passaggi"] All Consiglio di Stato decisione numero 1902 del 12 maggio 2016 [level-accesso-ai-contenuti-del-blog] [toggle style="closed" title="alcuni importanti passaggi"] All Rating: 0
UA-24519183-2