lunedì , 26 Febbraio 2024

Home » 1. Appalti » la valutazione qualitativa delle offerte spetta al discrezionale apprezzamento del competente organo tecnico della stazione appaltante

la valutazione qualitativa delle offerte spetta al discrezionale apprezzamento del competente organo tecnico della stazione appaltante

il giudizio comparativo tecnico-discrezionale sull'offerta economicamente più vantaggiosa, caratterizzato dalla complessità delle discipline specialistiche di riferimento e dall'opinabilità dell'esito delle valutazioni, sfugge al sindacato dell'adito giudice amministrativo

la censura è volta a sindacare proprio l’attribuzione alla ricorrente principale di un punteggio esorbitante rispetto al servizio offerto, la doglianza appare inammissibile per mancanza d’interesse, atteso che la ricorrente incidentale risulta prima in graduatoria e già aggiudicataria, sicché alcun vantaggio ulteriore potrebbe trarre da una diversa valutazione, ulteriormente peggiorativa, della posizione della terza classificata

 

passaggio tratto dalla sentenza numero 1182 del 19 febbraio 2015 pronunciata dal Tar Campania, Napoli


Per leggere interamente l'articolo...

Effettua il login

Accedi gratuitamente per 15 giorni

> ATTIVA LA PROVA GRATUITA

 

 

la valutazione qualitativa delle offerte spetta al discrezionale apprezzamento del competente organo tecnico della stazione appaltante Reviewed by on . la censura è volta a sindacare proprio l’attribuzione alla ricorrente principale di un punteggio esorbitante rispetto al servizio offerto, la doglianza appare i la censura è volta a sindacare proprio l’attribuzione alla ricorrente principale di un punteggio esorbitante rispetto al servizio offerto, la doglianza appare i Rating: 0
UA-24519183-2