domenica , 23 Giugno 2024

Home » 2. Cauzioni » la presentazione di una cauzione provvisoria, affetta da irregolarità, non costituisce causa di esclusione dalla gara

la presentazione di una cauzione provvisoria, affetta da irregolarità, non costituisce causa di esclusione dalla gara

salvo mancato impegno definitiva non rintracciabili ex art 75 altre cause esclusione

va innanzitutto richiamata la giurisprudenza, la quale, in applicazione del principio di tassatività delle cause di esclusione di cui all’art. 46 D.Lgs. 163/2006, ritiene che la presentazione di una cauzione provvisoria, affetta da irregolarità, non costituisca causa di esclusione dalla gara (ex multis: Cons. Stato, Sez. III, n. 5781/13, del 10.10.2014; Sez. V, n. 3431/2014 del 11.2.2014).

passaggio tratto dalla sentenza numero 145 del 24 aprile 2015 pronunciata dal Tar Provincia di Bolzano


Per leggere interamente l'articolo...

Effettua il login

Accedi gratuitamente per 15 giorni

> ATTIVA LA PROVA GRATUITA

la presentazione di una cauzione provvisoria, affetta da irregolarità, non costituisce causa di esclusione dalla gara Reviewed by on . va innanzitutto richiamata la giurisprudenza, la quale, in applicazione del principio di tassatività delle cause di esclusione di cui all'art. 46 D.Lgs. 163/200 va innanzitutto richiamata la giurisprudenza, la quale, in applicazione del principio di tassatività delle cause di esclusione di cui all'art. 46 D.Lgs. 163/200 Rating: 0
UA-24519183-2