lunedì , 29 Maggio 2023

Home » 1. Appalti » la formulazione da parte dell’originario ricorrente di un’offerta unitaria ma composta con separata indicazione dei due servizi in questione, costituenti l’unico servizio oggetto di gara, non contrasta affatto con la lex specialis

la formulazione da parte dell’originario ricorrente di un’offerta unitaria ma composta con separata indicazione dei due servizi in questione, costituenti l’unico servizio oggetto di gara, non contrasta affatto con la lex specialis

La scelta operata nel caso di specie dall’amministrazione risulta, invece, contraria ai principi che devono animare le gare pubbliche d’appalto e conduce all’illegittima aggiudicazione a favore di un concorrente che ha presentato un’offerta incompleta

Consiglio di Stato decisione numero 2272 del 30 maggio 2016


Per leggere interamente l'articolo...

Effettua il login

Accedi gratuitamente per 15 giorni

> ATTIVA LA PROVA GRATUITA

la formulazione da parte dell’originario ricorrente di un’offerta unitaria ma composta con separata indicazione dei due servizi in questione, costituenti l’unico servizio oggetto di gara, non contrasta affatto con la lex specialis Reviewed by on . Consiglio di Stato decisione numero 2272 del 30 maggio 2016 [level-accesso-ai-contenuti-del-blog] [toggle style="closed" title="alcuni importanti passaggi"] la Consiglio di Stato decisione numero 2272 del 30 maggio 2016 [level-accesso-ai-contenuti-del-blog] [toggle style="closed" title="alcuni importanti passaggi"] la Rating: 0
UA-24519183-2