lunedì , 25 giugno 2018

Home » 2. Cauzioni » la Corte ha ripetutamente qualificato come “fideiussione” la garanzia prestata

la Corte ha ripetutamente qualificato come “fideiussione” la garanzia prestata

valorizzando la circostanza che il contratto in questione non prevedeva una "clausola senza eccezioni" ed anzi riconosceva espressamente che la Banca aveva prestato la propria garanzia con formale rinuncia al beneficio della preventiva escussione di cui all'art. 1944cc, ha ritenuto tali elementi decisivi "al fine di ritenere che la garanzia prestata benché con tenente la clausola a semplice richiesta, non era un contratto autonomo di garanzia, bensì un contratto di fideiussione .."

Corte di Cassazione, Sezioni Terza Civile , ordinanza 14892 dell’ 8 giugno 2018


Per leggere interamente l'articolo...

Effettua il login

Accedi gratuitamente per 15 giorni

> ATTIVA LA PROVA GRATUITA

la Corte ha ripetutamente qualificato come “fideiussione” la garanzia prestata Reviewed by on . Corte di Cassazione, Sezioni Terza Civile , ordinanza 14892 dell' 8 giugno 2018 [level-accesso-ai-contenuti-del-blog] [toggle style="closed" title="il testo int Corte di Cassazione, Sezioni Terza Civile , ordinanza 14892 dell' 8 giugno 2018 [level-accesso-ai-contenuti-del-blog] [toggle style="closed" title="il testo int Rating: 0
leaderboard_PROMO
UA-24519183-2