lunedì , 26 Febbraio 2024

Home » 2. Cauzioni » la causa del contratto di fideiussione è la garanzia di un debito altrui

la causa del contratto di fideiussione è la garanzia di un debito altrui

stante il carattere accessorio della garanzia, il fideiussore, nel manifestare in modo espresso la volontà di prestarla

Tar Sicilia, Catania sentenza numero 1744 del 26 ottobre 2009

la causa del contratto di fideiussione è la garanzia di un debito altrui e che, stante il carattere accessorio della garanzia, il fideiussore, nel manifestare in modo espresso la volontà di prestarla (art. 1937 c.c.),

deve anche indicare l’obbligazione principale garantita, il soggetto garantito, le eventuali condizioni e limitazioni soggettive ed oggettive della garanzia rispetto all’obbligazione principale.

Il debito e il soggetto terzo devono essere quantomeno determinabili. Il che risponde ad un principio generale in materia contrattuale, secondo cui l’oggetto del contratto stesso deve essere determinato o almeno determinabile a pena di nullità (artt. 1346 e 1418 c.c.).

In particolare, la determinazione o la determinabilità del debitore o dei debitori principali garantiti non riguarda la struttura soggettiva del negozio fideiussorio (le cui parti, come detto, sono il garante e il beneficiario e non anche il garantito), ma l’oggetto della stessa, in quanto consente di individuare l’obbligazione garantita in tutti i suoi elementi e le sue componenti oggettive e soggettive

la causa del contratto di fideiussione è la garanzia di un debito altrui Reviewed by on . Tar Sicilia, Catania sentenza numero 1744 del 26 ottobre 2009 la causa del contratto di fideiussione è la garanzia di un debito altrui e che, stante il caratter Tar Sicilia, Catania sentenza numero 1744 del 26 ottobre 2009 la causa del contratto di fideiussione è la garanzia di un debito altrui e che, stante il caratter Rating: 0
UA-24519183-2