sabato , 20 Aprile 2024

Home » 2. Cauzioni » Irrilevante un errore nell’indicazione del beneficiario in una polizza cauzioni provvisoria

Irrilevante un errore nell’indicazione del beneficiario in una polizza cauzioni provvisoria

Irrilevante un errore nell’indicazione del beneficiario in una polizza cauzioni provvisoria
Dirimente appare la considerazione per cui, ad onta della errata indicazione del beneficiario della cauzione provvisoria prodotta in gara dalla società ricorrente, R.F.I. avrebbe comunque potuto attendere all’eventuale escussione in forza dei poteri spettanti al mandante.

Ciò posto, il Collegio non condivide quanto sostenuto dal primo giudice in merito al rilievo sostanziale della difformità presentata dalla polizza prodotta dalla società ricorrente rispetto alla disciplina di gara laddove nella stessa è indicato, quale beneficiaria, la “Italferr SpA in nome e per conto di RFI Rete Ferroviaria Italiana”, con sede in Roma all’indirizzo “via Marsala n. 53/67”, anziché, come prescritto nella legge di gara, “R.F.I. Rete Ferroviaria Italiana”, con sede in “Piazza della Croce Rossa, 1”.

 

la decisione numero 4438 dell’ luglio 2010 pronunciata dal Consiglio di Stato


Per leggere interamente l'articolo...

Effettua il login

Accedi gratuitamente per 15 giorni

> ATTIVA LA PROVA GRATUITA

Irrilevante un errore nell’indicazione del beneficiario in una polizza cauzioni provvisoria Reviewed by on . Irrilevante un errore nell’indicazione del beneficiario in una polizza cauzioni provvisoria Dirimente appare la considerazione per cui, ad onta della errata ind Irrilevante un errore nell’indicazione del beneficiario in una polizza cauzioni provvisoria Dirimente appare la considerazione per cui, ad onta della errata ind Rating: 0
UA-24519183-2