martedì , 21 Maggio 2024

Home » 2. Cauzioni » Ancora in tema di termine perentorio (10 gg) di cui all’articolo 10 comma 1 quater della Legge 109/94 s.m.i.: non prorogabile né troppo breve

Ancora in tema di termine perentorio (10 gg) di cui all’articolo 10 comma 1 quater della Legge 109/94 s.m.i.: non prorogabile né troppo breve

Ancora in tema di termine perentorio (10 gg) di cui all’articolo 10 comma 1 quater della Legge 109/94 s.m.i.: non prorogabile né troppo breve

Inutilmente decorso il termine: automatico effetto della esclusione, dell’incameramento della cauzione e della segnalazione all’autorità vigilante

Il Tar per l’Emilia-Romagna , Sezione prima di Bologna, con la sentenza numero 1844 del 29 novembre 2002, si occupa di un ricorso avverso un’esclusione per non avere l’attuale ricorrente, benché sorteggiata ex art. 10 comma 1 quater legge 109/94, tempestivamente documentato il possesso dei requisiti di capacità economico-finanziaria e tecnico-organizzativa, presentando in termini certificati delle stazioni appaltanti, non conformi alle prescrizioni del DPR n. 34/2000 in ordine alla classificazione in categorie dei lavori eseguiti ed alla certificazione dei relativi importi


Per leggere interamente l'articolo...

Effettua il login

Accedi gratuitamente per 15 giorni

> ATTIVA LA PROVA GRATUITA

Ancora in tema di termine perentorio (10 gg) di cui all’articolo 10 comma 1 quater della Legge 109/94 s.m.i.: non prorogabile né troppo breve Reviewed by on . Ancora in tema di termine perentorio (10 gg) di cui all’articolo 10 comma 1 quater della Legge 109/94 s.m.i.: non prorogabile né troppo breve Inutilmente decors Ancora in tema di termine perentorio (10 gg) di cui all’articolo 10 comma 1 quater della Legge 109/94 s.m.i.: non prorogabile né troppo breve Inutilmente decors Rating: 0
UA-24519183-2