sabato , 24 Febbraio 2024

Home » 2. Cauzioni » Un errore della commissione di gara fa rinnovare l’intera procedura: l’attuale esecutore dovrà richiedere una cauzione provvisoria per un appalto che sta ancora svolgendo

Un errore della commissione di gara fa rinnovare l’intera procedura: l’attuale esecutore dovrà richiedere una cauzione provvisoria per un appalto che sta ancora svolgendo

Maggio 1, 2014 4:58 pm by: Category: 2. Cauzioni Leave a comment A+ / A-

Un errore della commissione di gara fa rinnovare l’intera procedura: l’attuale esecutore dovrà richiedere una cauzione provvisoria per un appalto che sta ancora svolgendo!

Il Tar decide di mantenere in vita il contratto stipulato a seguito di una illegittima aggiudicazione fino all’espletamento di una nuova gara, depurata dai vizi riscontrati

A questa seconda procedura potrà partecipare anche l’attuale esecutore il quale, oltre a richiedere al proprio assicuratore, un’altra cauzione provvisoria per partecipare alla nuova gara, avrà ottime possibilità di aggiudicarsi nuovamente l’appalto

In sede di partecipazione ci dovrà essere l’impegno dell’assicuratore ad emettere una cauzione definitiva che già è in vigore!

 

Riportiamo un significativo passaggio tratto dalla sentenza numero 429 del 21 aprile 2011 pronunciata dal Tar Sardegna, Cagliari


Per leggere interamente l'articolo...

Effettua il login

Accedi gratuitamente per 15 giorni

> ATTIVA LA PROVA GRATUITA

 

Un errore della commissione di gara fa rinnovare l’intera procedura: l’attuale esecutore dovrà richiedere una cauzione provvisoria per un appalto che sta ancora svolgendo Reviewed by on . Un errore della commissione di gara fa rinnovare l’intera procedura: l’attuale esecutore dovrà richiedere una cauzione provvisoria per un appalto che sta ancora Un errore della commissione di gara fa rinnovare l’intera procedura: l’attuale esecutore dovrà richiedere una cauzione provvisoria per un appalto che sta ancora Rating: 0

Leave a Comment

UA-24519183-2