venerdì , 19 Aprile 2024

Home » 1. Appalti » Le disposizioni di legge, fonti esterne del bando, devono considerarsi prevalenti o integrative

Le disposizioni di legge, fonti esterne del bando, devono considerarsi prevalenti o integrative

Le disposizioni di legge, fonti esterne del bando, devono considerarsi prevalenti o integrative

Legittima un’esclusione per omessa autenticazione della firma nella domanda di partecipazione e nelle relative dichiarazioni, anche in assenza di specifiche precisazioni nel bando.
dalla decisione numero 5767 del 18 ottobre 2002 del Consiglio di stato si evince che


Per leggere interamente l'articolo...

Effettua il login

Accedi gratuitamente per 15 giorni

> ATTIVA LA PROVA GRATUITA

 

Le disposizioni di legge, fonti esterne del bando, devono considerarsi prevalenti o integrative Reviewed by on . Le disposizioni di legge, fonti esterne del bando, devono considerarsi prevalenti o integrative Legittima un’esclusione per omessa autenticazione della firma ne Le disposizioni di legge, fonti esterne del bando, devono considerarsi prevalenti o integrative Legittima un’esclusione per omessa autenticazione della firma ne Rating: 0
UA-24519183-2