giovedì , 18 Luglio 2024

Home » 2. Cauzioni » correttamente la Stazione appaltante, non avendo ricevuto nei termini previsti la documentazione attraverso gli strumenti informatici indicati nella lex specialis, ha adottato gli atti impugnati, tra l’altro, comunicando l’escussione della cauzione provvisoria e segnalando il fatto all’Autorità

correttamente la Stazione appaltante, non avendo ricevuto nei termini previsti la documentazione attraverso gli strumenti informatici indicati nella lex specialis, ha adottato gli atti impugnati, tra l’altro, comunicando l’escussione della cauzione provvisoria e segnalando il fatto all’Autorità

E' bene ricordare che dal 19 aprile 2016 il comportamento che potrebbe comportare l'escussione della garanzia provvisoria dovrà essere valutato dalla Stazione appaltante sotto il profilo soggettivo dell'esistenza del dolo o della colpa grave (art 93 comma 6 del d.lgs. n. 50 2016)

Tar Lazio, Roma sentenza numero 4967 del 2 maggio 2016


Per leggere interamente l'articolo...

Effettua il login

Accedi gratuitamente per 15 giorni

> ATTIVA LA PROVA GRATUITA

correttamente la Stazione appaltante, non avendo ricevuto nei termini previsti la documentazione attraverso gli strumenti informatici indicati nella lex specialis, ha adottato gli atti impugnati, tra l’altro, comunicando l’escussione della cauzione provvisoria e segnalando il fatto all’Autorità Reviewed by on . Tar Lazio, Roma sentenza numero 4967 del 2 maggio 2016 [level-accesso-ai-contenuti-del-blog] [toggle style="closed" title="alcuni importanti passaggi"] Riguardo Tar Lazio, Roma sentenza numero 4967 del 2 maggio 2016 [level-accesso-ai-contenuti-del-blog] [toggle style="closed" title="alcuni importanti passaggi"] Riguardo Rating: 0
UA-24519183-2