martedì , 21 Marzo 2023

Home » 2. Cauzioni » La cauzione deve aver un preciso riferimento all’oggetto dell’appalto al quale l’impresa intende partecipare

La cauzione deve aver un preciso riferimento all’oggetto dell’appalto al quale l’impresa intende partecipare

Maggio 3, 2014 3:44 pm by: Category: 2. Cauzioni Leave a comment A+ / A-

La cauzione deve aver un preciso riferimento all’oggetto dell’appalto al quale l’impresa intende partecipare
Appalto di servizi: è lecito presentare una cauzione provvisoria i cui riferimenti di Legge siano quelli di un appalto di lavori (mero errore materiale l’improprio richiamo alla legge Merloni) semprechè sia esplicito e palese il fatto che la garanzia si riferisca al preciso oggetto dell’appalto al quale l’impresa intende partecipare, anche se tali precisazioni sono contenute in un’appendice di polizza: Attenzione agli obblighi nel nuovo codice dei contratti pubblici (decreto legislativo 163/2006) in quanto diversi dalla Merloni!
Il Consiglio di Stato con la decisione numero 3051 del 23 maggio 2006 così si esprime:


Per leggere interamente l'articolo...

Effettua il login

Accedi gratuitamente per 15 giorni

> ATTIVA LA PROVA GRATUITA

La cauzione deve aver un preciso riferimento all’oggetto dell’appalto al quale l’impresa intende partecipare Reviewed by on . La cauzione deve aver un preciso riferimento all’oggetto dell’appalto al quale l’impresa intende partecipare Appalto di servizi: è lecito presentare una cauzion La cauzione deve aver un preciso riferimento all’oggetto dell’appalto al quale l’impresa intende partecipare Appalto di servizi: è lecito presentare una cauzion Rating: 0

Leave a Comment

UA-24519183-2