mercoledì , 6 Dicembre 2023

Home » Ultim'Ora » AGCM – Comunicazione avente ad oggetto l’esclusione dei raggruppamenti temporanei di imprese “sovrabbondanti” dalle gare pubbliche

AGCM – Comunicazione avente ad oggetto l’esclusione dei raggruppamenti temporanei di imprese “sovrabbondanti” dalle gare pubbliche

si ritiene utile chiarire che, in piena adesione a tali principi, l’inserimento nei bandi di gara di clausole escludenti la partecipazione di RTI “sovrabbondanti” è legittimo solo laddove la clausola

Nello svolgimento delle attività istituzionali dell’Autorità è emersa l’opportunità di fornire chiarimenti in relazione all’inserimento nei bandi di gara, nonché alla loro applicazione da parte delle stazioni appaltanti, di clausole che escludono a monte la partecipazione alla gara di raggruppamenti temporanei di imprese (“RTI”) costituiti da due o più imprese che già singolarmente possiedono i requisiti finanziari e tecnici per la partecipazione alla gara (c.d. RTI “sovrabbondanti”).

 


Per leggere interamente l'articolo...

Effettua il login

Accedi gratuitamente per 15 giorni

> ATTIVA LA PROVA GRATUITA

AGCM – Comunicazione avente ad oggetto l’esclusione dei raggruppamenti temporanei di imprese “sovrabbondanti” dalle gare pubbliche Reviewed by on . Nello svolgimento delle attività istituzionali dell’Autorità è emersa l’opportunità di fornire chiarimenti in relazione all’inserimento nei bandi di gara, nonch Nello svolgimento delle attività istituzionali dell’Autorità è emersa l’opportunità di fornire chiarimenti in relazione all’inserimento nei bandi di gara, nonch Rating: 0
UA-24519183-2